Anuga 2021: nella prestigiosa cornice fieristica di Colonia, i Salumi Piacentini DOP si riconfermano prodotti di indiscussa eccellenza

Ufficio Stampa SP Studio |
19/4/2022
17/10/2021

A pochi giorni dalla chiusura della manifestazione più importante del settore Food & Beverage a livello internazionale, i risultati parlano chiaro.
I Salumi Piacentini DOP hanno incuriosito e affascinato le migliaia di visitatori che hanno preso parte all’evento fieristico che detta i trend del settore. 

Un bilancio più che positivo, quindi, per le tre DOP Piacentine, che dal 9 al 13 ottobre sono state protagoniste di appuntamenti e degustazioni in stand, confermandosi vere eccellenze alimentari di indiscussa qualità a livello europeo.
La partecipazione alla manifestazione era inserita tra le attività previste da “Europe, open air taste museum”, il progetto europeo promosso dal Consorzio di Tutela Salumi DOP Piacentini e cofinanziato dall’Unione Europea proprio per promuovere e valorizzare i prodotti della salumeria piacentina a marchio DOP nei paesi obiettivo Italia, Germania eFrancia.

Grazie a questo progetto e al contributo qualificato e costante dei rappresentanti del Consorzio presenti in fiera, i valori della produzione certificata di Coppa Piacentina DOP, Pancetta Piacentina DOP e Salame Piacentino DOP sono stati raccontati al pubblico internazionale che ne ha apprezzato e riconosciuto la levatura.

Appuntamenti e degustazioni guidate in stand hanno fatto immergere i visitatori in un vero e proprio viaggio esperienziale nella storia, nelle tradizioni e nel gusto inconfondibile dei Salumi Piacentini DOP.
Le inedite creazioni di Daniele Reponi, docente dell’Accademia del Panino Italiano, che da anni collabora con il Consorzio nel corso di eventi e manifestazioni, hanno affascinato e conquistato anche i palati più esigenti, esaltando le caratteristiche uniche dei tre prodotti DOP della salumeria piacentina.

"È sempre un onore per noi inserirci in contesti di altissima qualità” commenta il Presidente del Consorzio Antonio Grossetti la nostra partecipazione ad Anuga di quest’anno ha voluto trasmettere un segnale importante di ripartenza e di fiducia nella ripresa delle attività in presenza di promozione e valorizzazione a livello internazionale. L’interesse degli operatori verso i nostri prodotti conferma e avvalora l’impegno profuso dal Consorzio e dai nostri produttori nel sostenere, tutelare e diffondere la qualità certificata delle eccellenze alimentari del nostro territorio”.

Potrebbe interessarti: